Corsi di Alternanza Scuola Lavoro

ott 30, 2012 by

In base al DPR 87/2010 art.8 – 3 comma, saranno garantite per le classi quarte e quinte 132 ore complessive per il corso di alternanza Scuola-Lavoro con opportunità di stage aziendali.

La funzione di tali corsi è quella di incrementare, con esperienze lavorative in aziende o centri di formazione regionali, le competenze professionali degli studenti.

Dipartimento di Meccanica:
“Il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici”

Il dipartimento propone per il corso di Alternanza scuola-lavoro per l’anno 2012-2013 indirizzato alle classi quarte e quinte di sviluppare un percorso inerente il tema degli impianti termici e la loro conduzione. Il quadro orario, così come è stato individuato, si articolerà in 220 ore da svolgersi al 4° e 5° anno di cui 132 con lezioni frontali tenute in istituto (66 ore al 4° anno e 66 al 5° anno), le restanti 120 ore dovranno essere maturate in azienda sotto forma di stage.

Dipartimento di Elettrotecnica:
“Il fotovoltaico”

Il dipartimento propone per il corso di Alternanza scuola-lavoro per l’anno 2012-2013 indirizzato alle classi quarte, di sviluppare un percorso inerente il tema del fotovoltaico. Il quadro orario, così come è stato individuato, si articolerà in 220 ore da svolgersi al 4° e 5° anno di cui 132 con lezioni frontali tenute in istituto (66 ore al 4° anno e 66 al 5° anno), le restanti 120 ore dovranno essere maturate in azienda sotto forma di stage.

Dipartimento Meccanico:
“Il motore endotermico e la trasmissione del moto in un autoveicolo”

Il dipartimento propone per il corso di Alternanza scuola-lavoro per l’anno 2012-2013 indirizzato alle classi quarte, di sviluppare un percorso inerente il tema del “motore endotermico e la trasmissione del moto in un autoveicolo”. Il quadro orario, così come è stato individuato, si articolerà in 220 ore da svolgersi al 4° e 5° anno di cui 132 con lezioni frontali tenute in istituto nelle ore pomeridiane (66 ore al 4° anno e 66 al 5° anno), le restanti 120 ore dovranno essere maturate in azienda sotto forma di stage.

Dipartimento di Elettronica:
“Programmatore Microcontrollore Piattaforma Arduino”

Il corso si propone di introdurre gli studenti alla programmazione ed all’elettronica indirizzata alla robotica attraverso il linguaggio open source Processing ed il suo corrispondente nel mondo dei microcontrollori Arduino.

Metodologia
La metodologia si basa sull’uso della scheda Arduino per l’implementazione di moduli didattici interattivi, finalizzate a stimolare gli studenti, in modo che l’imparare la nozione teorica (legge fisica o matematica) sia un effetto collaterale, scaturito dal tentativo di porre a termine l’attività del “Fare”. La progettazione sarà fatta costruendo esperienze che consentono allo studente di costruire autonomamente procedure per la risoluzione del problema con mediazione del docente.
Durante le esperienze pratiche il docente pianifica e modella “l’apprendimento per scoperte guidate” evitando che gli studenti “ricercatori” giungano a modelli teorici errati, così facendo l’allievo impara ad imparare e riscopre la teoria.
Le lezioni sono progettate per essere di facile fruizione, pragmatiche, comprensibili, i cui contenuti saranno disponibili on-line mediante apposita piattaforma di e-learning.
Il corso parte insegnando la programmazione in Processing (Java) passando poi all’introduzione di Arduino come strumento per creare dei controllori fisici (attuatori e sensori). Successivamente si lavorerà su Arduino come elemento autonomo non connesso al computer ed infine si realizzerà un piccolo robot.

Dipartimento di Elettrotecnica (corso serale):
“Programmazione e installazione PLC”

Il dipartimento propone per il corso di Alternanza scuola-lavoro per l’anno 2012-2013 indirizzato alle classi quarte, di sviluppare un percorso di “Programmazione e Installazione Plc”. Il quadro orario, così come è stato individuato, si articolerà in 132 ore da svolgersi al 4° e 5° anno di cui 66 ore al 4° anno e 60 al 5° anno.