Il viaggio della speranza, di Girotti Daniele.

Nov 28, 2019 by

Del mio mese di agosto voglio raccontare un viaggio particolare di tre giorni che ho fatto all’inizio del mese. Siamo partiti da Torino per arrivare a Diano Marina facendo solo strade statali, poiché con il 125 è vietato prendere autostrade. Eravamo in quattro: io, un mio amico di nome Edo e i miei genitori. Siamo partiti di lunedì alle 6:00 di mattina e abbiamo viaggiato per quattro ore con due pause per far riposare noi e la moto. Dato che i 125 non sono stati progettati per fare questi viaggi, la sella è molto rigida ed è necessario fermarsi ogni tanto.                                                                                  Siamo arrivati alle 11:00 a Diano Marina, anche perché abbiamo sbagliato strada e siamo stati costretti a fare L’Aurelia. Appena arrivati abbiamo parcheggiato e legato le moto e siamo andati a mangiare un panino da un nostro amico; l’intero pomeriggio l’abbiamo passato a fare il bagno al mare. La sera siamo andati a mangiare una pizza in una pizzeria che ci aveva consigliato il nostro amico. Il giorno seguente di prima mattina mi sono alzato per andare a correre sul lungomare poi ho fatto colazione e poi sono andato al mare dove sono stato tutto il giorno; la sera siamo andati a mangiare in una hamburgheria; siamo andati a letto presto per il viaggio del giorno seguente per tornare a casa. Mercoledì siamo partiti alle 10:00 di mattina da Diano Marina per arrivare alle 12:00 a Mondovì e alle 16:00 del pomeriggio siamo arrivati finalmente a Torino.

Related Posts

Tags

Share This