A Torino apre un nuovo collegamento fra scuola e lavoro

by

Riportiamo un articolo che parla della nuova attivazione del percorso duale all’interno del nostro indirizzo Trasporti e Logistica.

http://stradafacendo.tgcom24.it/2020/01/15/diploma-in-trasporti-e-logistica-torino-apre-un-nuovo-collegamento-fra-scuola-e-lavoro/


Diploma in trasporti e logistica: Torino apre un nuovo collegamento fra scuola e lavoro

C’è una nuova strada pronta a collegare il mondo della scuola con quello del lavoro, a mettere decine, centinaia di studenti in condizione di poter trovare uno sbocco professionale “costruendosi” una carriera nel mondo dei trasporti e della logistica. È quella aperta grazie al primo innovativo corso di studi in Italia per il diploma in trasporti e logistica nato dalla collaborazione fra l’Istituto di istruzione superiore Galilei Ferrari di Torino, la Fai (federazione autotrasportatori italiani) del capoluogo piemontese, e S.I.TO. SpA Interporto Torino, che hanno sottoscritto un nuovo accordo per sostenere la qualificazione e l’innovazione dei percorsi scolastici di istruzione tecnica e professionale industriale. Un progetto (che utilizza il Percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento e che è stato denominato “Sistema duale del Galilei Ferrari”, come ha sottolineato la promotrice della nuova iniziativa, la dirigente scolastica Anna Lisa Chiappetta) per il quale è stato già tracciato un percorso ben preciso che con “tappe” altrettanto definite: la messa a disposizione della struttura ospitante all’interno dell’Interporto SITO di Torino/Orbassano, dove svolgere le attività formative; la selezione dei docenti delle materie tecniche, avvalendosi di esperti del settore; l’organizzazione di visite esterne presso imprese di trasporti e logistica, di porti, interporti o altri centri intermodali e infrastrutture di trasporto stradale, ferroviario, marittimo ed aereo. E, ancora, la preparazione, redazione e produzione del materiale didattico concernente i temi trattati e rispondente ai canoni stabiliti nel progetto; la promozione del collocamento degli studenti durante il periodo estivo presso aziende del settore Logistico e dei trasporti, individuandole tra quelle insediate all’interno dell’Interporto SITO di Torino/Orbassano o comunque coinvolte in sede di svolgimento delle lezioni. Un viaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro, per il quale sono stati pianificati anche gli “orari”: 120 ore di lezione (un giorno a settimana) nel periodo ottobre – maggio per gli studenti del 3°e del 4° anno; 60 ore per quelli del 5° anno, con le lezioni che si terranno nella struttura ospitante all’interno dell’Interporto SITO di Torino/Orbassano. I termini per l’iscrizione all’anno scolastico 2020/21 scadranno il prossimo 31 gennaio, mentre sabato 18 è in calendario l’Open Day nella sede di via Gaidano 126 a Torino dell’IIs Galilei Ferrari (per maggiori informazioni: www.galileiferrari.it/sezione-logistica-itis). “La collaborazione del IIS Galilei Ferrari con il contesto territoriale rappresentato da S.I.TO e FAI prevede la predisposizione di percorsi formativi efficaci, orientati a integrare i nuclei fondanti degli insegnamenti con lo sviluppo di competenze trasversali, il più possibile vicine alle esigenze del mondo del trasporto e della movimentazione delle merci. In tale contesto, la presenza della aziende insediate nell’Interporto SITO, potrà senz’altro giovare all’integrazione fra il mondo della scuola e quello del lavoro”, ha commentato Giovanni Battista Quirico, presidente di S.I.TO. SpA, mentre il presidente di Fai Torino, Enzo Pompilio D’Alicandro ha voluto mettere in luce come “il settore dei trasporti e della logistica stia attraversando una fase di forte espansione con un incremento dell’occupazione, anche per effetto trasformazione collegata all’introduzione del commercio elettronico”, e come la qualità delle attività sia profondamente cambiata richiedendo competenze tecniche sempre più elevate, che le aziende hanno difficoltà a reperire, sul mercato del lavoro”. Competenze che molti studenti potranno ottenere alla fine del nuovo percorso scolastico.

Related Posts

Tags

Share This